Menù di navigazione

Regolamento 11 aprile 2017, n. 19/R

Disposizioni per il coordinamento delle procedure finalizzate all'adozione del provvedimento autorizzatorio unico regionale e per il raccordo tecnico istruttorio delle procedure di VIA con i procedimenti autorizzativi ambientali di competenza regionale, in attuazione dell'articolo 65 della l.r. 10/2010 . (1)

Titolo così sostituito con d.p.g.r. 9 ottobre 2019, n. 62/R, art. 1.

Bollettino Ufficiale n. 16, parte prima, del 14 aprile 2017

INDICE

PREAMBOLO

chudere cartella CAPO I - Oggetto ed ambito di applicazione
Art. 1 - Oggetto ed ambito di applicazione
chudere cartella CAPO II - Disposizioni per il coordinamento delle procedure di VIA e AIA
Art. 2 - Presentazione dell'istanza e verifica della completezza formale della documentazione
Art. 3 - Istruttoria tecnica del procedimento VIA AIA. Conferenza di servizi
Art. 4 - Partecipazione del pubblico
Art. 5 - Integrazioni e chiarimenti documentali
Art. 6 - Conclusione del procedimento coordinato: provvedimento unico di VIA ed AIA
Art. 7 - Adempimenti successivi al rilascio del provvedimento unico
chudere cartella CAPO II bis - Disposizioni di coordinamento finalizzate all'adozione del provvedimento autorizzatorio unico
Art. 7 bis - Progetti soggetti a VIA di competenza regionale
Art. 7 ter - Provvedimento autorizzatorio unico di competenza regionale
Art. 7 quater - Progetti sottoposti a VIA di competenza dei comuni e degli enti parco regionali: provvedimento autorizzatorio unico
chudere cartella CAPO III - Disposizioni per la valutazione di sostanzialità delle modifiche di progetti, istallazioni e impianti soggetti alle procedure di VIA e ad altri titoli autorizzativi ambientali
Art. 8 - Raccordo tecnico istruttorio delle valutazioni di sostanzialità delle modifiche di installazioni e impianti nelle procedure di VIA e di autorizzazione ambientale di competenza regionale
Art. 9 - Raccordo tecnico istruttorio delle procedure di VIA e di autorizzazione di cui all'articolo 208 del d.lgs. 152/2006 per la valutazione di sostanzialità delle modifiche
Art. 10 - Raccordo tecnico istruttorio delle procedure di VIA e di AUA per la valutazione di sostanzialità delle modifiche
Art. 11 - Criteri per la valutazione delle modifiche ai fini delle procedure di VIA
Art. 12 - Ulteriori disposizioni procedurali per la valutazione di sostanzialità delle modifiche
chudere cartella CAPO IV - Disposizioni per lo snellimento e il raccordo procedurale dei procedimenti di VIA postuma e di AIA di competenza regionale (21)
Art. 13 - Installazioni soggette a procedura di VIA e di AIA
Art. 14 - Installazioni soggette a procedura di verifica di assoggettabilità e di AIA
Art. 15 - Attività soggette alle procedure di VIA e non soggette ad AIA
Art. 16 - Norme comuni per i procedimenti di valutazione postuma
chudere cartella CAPO V - Norme finali
Art. 17 - Disposizioni attuative per il coordinamento dei procedimenti di rilascio di titoli autorizzativi, concessori o di altri atti di assenso, nell'ambito della conferenza di VIA regionale
Art. 17 bis - Disposizioni particolari per lo svolgimento delle procedure di verifica di assoggettabilità a VIA e di VIA postume
Art. 17 ter - Disposizioni attuative

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Titolo così sostituito con d.p.g.r. 9 ottobre 2019, n. 62/R, art. 1 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con d.p.g.r. 9 ottobre 2019, n. 62/R, art. 3 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con d.p.g.r. 9 ottobre 2019, n. 62/R, art. 3 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con d.p.g.r. 9 ottobre 2019, n. 62/R, art. 9 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Capo e articoli, nello stesso contenuti, abrogati con d.p.g.r. 9 ottobre 2019, n. 62/R, art. 14 .