Menù di navigazione

Legge regionale 28 dicembre 2021, n. 54

Disposizioni di carattere finanziario. Collegato alla legge di stabilità per l'anno 2022.

Bollettino Ufficiale n. 110, parte prima, del 30 dicembre 2021





PREAMBOLO


Il Consiglio regionale


Visto l’articolo 117, commi terzo e quarto, della Costituzione;


Visto l’articolo 4 dello Statuto;


Visto il Sito esternodecreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 Sito esternodella legge 5 maggio 2009, n. 42 );


Vista la legge regionale 7 gennaio 2015, n. 1 (Disposizioni in materia di programmazione economica e finanziaria regionale e relative procedure contabili. Modifiche alla l.r. 20/2008 );


Considerato quanto segue:


1. È opportuno anticipare ai comuni toscani la somma di 3 milioni di euro per la progettualità di opere pubbliche, somma che, tradotta in lavori, in virtù dell’effetto moltiplicatore, dovrebbe consentire il finanziamento sul territorio regionale di opere pubbliche per un ammontare di circa euro 30/33 milioni;


2. Al fine di migliorare gli standard di sicurezza oltre i requisiti normativi ed incrementare gli investimenti in sicurezza delle imprese è opportuno prevedere contributi da destinare al sostegno di interventi su tutti gli aspetti legati al miglioramento della salute e sicurezza sul lavoro;


3. È necessario un sostegno finanziario agli interventi di riqualificazione degli impianti di risalita della montagna toscana, che rivestono un ruolo fondamentale nelle strategie di valorizzazione turistica della Regione;


4. Risulta parimenti necessario introdurre ulteriori misure straordinarie per il sostegno degli enti fieristici;


5. È opportuna la partecipazione alle spese per la realizzazione, nel Comune di Firenze, di un impianto natatorio anche con funzione di punto di riferimento a livello regionale per l’attività agonistica;


6. È opportuno assegnare un contributo straordinario al Comune di Pietrasanta per il recupero e la rifunzionalizzazione dell’immobile dell’ex mercato comunale;


7. È opportuno finanziare interventi di ripristino, messa in sicurezza e manutenzione straordinaria di tratti di strada ricadenti nei Comuni di Loro Ciuffenna, Castel San Niccolò e Montemignaio;


8. Al fine di compensare il Comune di Lastra a Signa dei disagi subiti a seguito della chiusura della carreggiata della SGC FI-PI-LI in direzione di Firenze, per il movimento franoso che si manifestato, è opportuno finanziare interventi di ripristino e messa in sicurezza di tratti di viabilità comunale;


9. È opportuno finanziare la realizzazione di una rotatoria stradale nei pressi del cosiddetto “Ponte della Steccaia”, luogo di confine tra i territori a nord della Provincia di Siena e quelli a sud dell’area metropolitana di Firenze;


10. È opportuno finanziare uno studio di fattibilità per la realizzazione di un segmento di strada che sia in grado di connettere la SS66 (all'altezza di Pontepetri), con la SS64 (all'altezza del Signorino), strada dal ' rilevante valore di interconnessione fra due assi strategici funzionali al collegamento Pistoia - Modena da un lato e Pistoia Bologna dall'altro;


11. È opportuno cofinanziare i lavori di demolizione del ponte esistente e la realizzazione di un nuovo impalcato presso il Comune di Foiano della Chiana;


12. È opportuno concedere un contributo per la messa in sicurezza del ponte comunale in località Calcinaia, infrastruttura strategica è rilevante che mette in collegamento il Nord della Valdera e la Lucchesia con Pontedera, la zona industriale di Gello e la Strada di Grande Comunicazione FI-PI-LI, nonché il capoluogo di Calcinaia con la frazione di Oltrarno;


13. È confermata la necessità, per la comunità elbana, di fruire del servizio della continuità territoriale, finanziando tale attività anche per le annualità 2023 e 2024;


14. In considerazione dell'importanza che la strada provinciale n. 26 in località II Piano nel territorio del Comune di Rio riveste, soprattutto per i collegamenti con il porto di Rio Marina, è opportuno concedere un contributo di euro 1.000.000,00 per la realizzazione delle opere di ripristino, previa stipula di apposito accordo;


15. Con deliberazione 29 marzo 2021, n. 293, la Giunta regionale ha approvato il protocollo per lo sviluppo di progetti di assistenza sanitaria integrata e riqualificazione di edifici scolastici nella Provincia di Siena tra la Regione Toscana, la Provincia di Siena, il Comune di Siena, l’Azienda USL Toscana Sud Est e l’Azienda ospedaliero-universitaria senese: tale protocollo di intesa prevede, tra l’altro, contributi a favore della Provincia di Siena per portare avanti interventi di recupero, costruzione e ristrutturazione di edifici e di nuove palestre scolastiche di propria competenza;


16. È necessario destinare risorse finanziarie agli enti locali che dimostrano un incremento dei costi per portare a conclusione interventi di edilizia scolastica derivato dall'aumento dei prezzi delle materie prime;


17. È necessario emanare una norma che supporti giuridicamente l’assegnazione all’Istituto superiore per le industrie artistiche di Firenze (ISIA), un contributo straordinario di euro 1.100.000,00;


18. Al fine di garantire il sostegno economico ai nuclei familiari che si trovano nelle condizioni di maggior disagio economico e considerando i dati disponibili relativi al numero delle domande pervenute negli ultimi due anni distribuite per fasce di ISEE, viene riproposto l'intervento di sostegno economico a famiglie con figli minori disabili gravi;


19. È opportuno concedere un contributo al Comune di Chiusi della Verna per la realizzazione di un percorso per l'accesso dei disabili presso il Santuario di La Verna, in occasione delle celebrazioni degli ottocento anni dalle stimmate di San Francesco;


20. È opportuno concedere ai Comuni di Volterra e Abetone-Cutigliano un contributo straordinario per l'anno 2022 in concomitanza al conferimento ai suddetti dei titoli rispettivamente di “Città toscana della cultura 2022” e “Città toscana dello Sport 2022”;


21 (1)

Numero prima corretto con avviso di rettifica pubblicato sul B.U. 1 gennaio 2022, n. 1, poi così sostituito con l.r. 28 marzo 2022, n. 9, art. 13.

. Al fine di consentire una rapida attivazione degli interventi previsti dalla presente legge, è necessario disporre la sua entrata in vigore il giorno della pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana;


Approva la presente legge



Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero prima corretto con avviso di rettifica pubblicato sul B.U. 1 gennaio 2022, n. 1, poi così sostituito con l.r. 28 marzo 2022, n. 9, art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 28 marzo 2022, n. 9 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita con l.r. 28 marzo 2022, n. 9, art. 5.