Menù di navigazione

Legge regionale 3 marzo 2020, n. 16

Misure per il sostegno alle imprese start up innovative e disposizioni di semplificazione. Modifiche alla l.r. 71/2017 .

Bollettino Ufficiale n. 11, parte prima, del 6 marzo 2020

CAPO IV
Diffusione delle misure di transizione al digitale per le MPMI della Toscana
Art. 11
Misure di sostegno alla transizione al digitale
1. La Giunta regionale, al fine di favorire processi di trasformazione tecnologica e digitale, attua interventi per accrescere la competitività delle MPMI presenti nel territorio regionale e che mirano a:
a) trasformare parte del processo produttivo manifatturiero del territorio regionale in fabbricazione digitale;
b) diffondere la cultura digitale al fine di elevare conoscenze e competenze tecnologiche, anche attraverso la qualificazione e riqualificazione delle risorse umane;
c) sostenere gli investimenti in ricerca e sviluppo negli ambiti tematici della manifattura sostenibile, integrata, adattiva, personalizzata e sicura;
d) supportare e valorizzare nuovi modelli di business, anche in relazione al processo di servitizzazione della manifattura e la creazione e sviluppo di nuove imprese;
e) favorire modelli organizzativi di produzione e lavoro sostenibili sotto il profilo dell’equilibrio vita/lavoro, benessere lavoratore, centralità della persona;
f) promuovere la contaminazione fra saperi tradizionali e nuove tecnologie digitali e additive, anche attraverso FabLab;
g) sostenere lo sviluppo di adeguate capacità manageriali delle MPMI della Toscana attraverso servizi di temporary management;
2. Gli interventi di cui al comma 1, sono individuati nell’ambito delle previsioni finanziarie del POR FESR 2014 – 2020, anche previa rimodulazione delle stesse e senza oneri aggiuntivi per il bilancio regionale.