Menù di navigazione

Legge regionale 30 dicembre 2019, n. 82

Partecipazione della Regione Toscana alle politiche dell’Unione europea. Modifiche alla l.r. 26/2009 .

Bollettino Ufficiale n. 1, parte prima, del 10 gennaio 2020

Art. 1
Principi ispiratori e finalità. Modifiche all’articolo 2 della l.r. 26/2009
1. La lettera a) del comma 1 dell’articolo 2 della legge regionale 22 maggio 2009, n. 26 (Disciplina delle attività europee e di rilievo internazionale della Regione Toscana), è sostituita dalla seguente:
“ a) promuove e sostiene lo sviluppo dell’Unione europea e delle sue istituzioni in senso democratico potenziandone la finalità sociale e, in conformità ai principi di cui all'Sito esternoarticolo 117 della Costituzione e, nell'ambito delle proprie competenze, concorre direttamente alla formazione degli atti dell'Unione europea e garantisce l'adempimento degli obblighi e il godimento dei diritti derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea sulla base dei principi di sussidiarietà, di proporzionalità, di efficienza, di trasparenza, di solidarietà sociale e di partecipazione democratica ;”.