Menù di navigazione

Legge regionale 16 aprile 2019, n. 16

Nuove disposizioni in materia di commercio su aree pubbliche. Modifiche alla l.r. 62/2018 .

Bollettino Ufficiale n. 19, parte prima, del 19 aprile 2019





PREAMBOLO


Il Consiglio regionale


Visto l'articolo 117, commi quarto e quinto, della Costituzione;


Visto l'articolo 4, comma 1, lettere n), o) e z), dello Statuto;


Visto l’Sito esternoarticolo 1, comma 1180, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 – legge di bilancio 2018);


Visto l’Sito esternoarticolo 1, comma 686, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 – Legge di bilancio 2019);


Vista la legge regionale 23 novembre 2018, n. 62 (Codice del Commercio);


Considerato quanto segue:


1. È necessario intervenire sulla l.r. 62/2018 al fine di adeguarla a quanto disposto dallo Stato con la legge . 145/2018 e, in particolare, con l’articolo 1, comma 686, della medesima. Esso modifica il Sito esternodecreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 , di attuazione della Direttiva n. 2006/123/CE (cd. Bolkestein), relativa ai servizi nel mercato interno, escludendo dal campo di applicazione di tale decreto le attività di commercio al dettaglio sulle aree pubbliche;


2. Appare opportuno disciplinare, in conformità alla normativa statale, i requisiti di onorabilità e professionali per l’esercizio delle attività commerciali, nel rispetto del principio di uguaglianza e della tutela del consumatore;


3. È opportuno altresì intervenire su alcune delle disposizioni della l.r. 62/2018 relative all'attività di commercio su aree pubbliche al fine di valorizzarne l’effettivo esercizio e al fine di rendere coerente e coordinato l’assetto sanzionatorio;


4. È necessario prevedere l’entrata in vigore anticipata al fine di assicurare uniformità, da parte degli operatori, nell’interpretazione ed applicazione delle nuove disposizioni.


Approva la presente legge