Menù di navigazione

Regolamento 10 agosto 2020, n. 84/R

Disposizioni in materia di sistema delle competenze, accreditamento, tirocini non curriculari e Comitato di coordinamento istituzionale. Modifiche al d.p.g.r. 47/R/2003 .

Bollettino Ufficiale n. 81, parte prima, del 12 agosto 2020



Il PRESIDENTE DELLA GIUNTA
EMANA

il seguente regolamento



PREAMBOLO


Visto l’Sito esternoarticolo 117, comma sesto, della Costituzione ;


Visto l’articolo 42 dello Statuto;


Vista la legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 (Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro) e in particolare l’articolo 32;


Visto il regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 8 agosto 2003, n. 47/R (Regolamento di esecuzione della legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 “Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro”);


Visto il parere del Comitato tecnico di direzione espresso nella seduta del 5/3/2020;


Visto il parere della competente struttura di cui all’articolo 17, comma 4 del regolamento interno della Giunta regionale 19 luglio 2016, n. 5;


Vista la preliminare deliberazione del 9 marzo 2020, n. 316 di adozione dello schema di regolamento;


Visto il parere favorevole della Seconda commissione consiliare, espresso nella seduta del 23 luglio 2020;


Visto l’ulteriore parere della competente struttura di cui all’articolo 17, comma 4 del regolamento interno della Giunta regionale 19 luglio 2016, n. 5;

Vista la deliberazione della Giunta regionale 3 agosto 2020, n. 1113;



Considerato quanto segue:


1. è necessario adeguare il testo del d.p.g.r. 47/R/2003 alla l.r. 32/2002 , come modificata dalla l.r. 21 luglio 2020, n. 64 , per quanto riguarda, in particolare, il sistema regionale delle competenze e la composizione del Comitato di coordinamento istituzionale;


2. è opportuno apportare alcuni correttivi alla disciplina dell’accreditamento e dei tirocini non curriculari a seguito dell’applicazione della stessa;


3. è infine opportuno disporre l’entrata in vigore del regolamento dal giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana, in considerazione della necessità di provvedere alla modifica degli atti amministrativi di attuazione.




Si approva il presente regolamento