Menù di navigazione

Regolamento 25 marzo 2010, n. 35/R

Modifiche al regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 3 agosto 2004, n. 46/R (Regolamento di attuazione della legge regionale 23 giugno 2003, n. 30 “Disciplina delle attività agrituristiche in Toscana”).

Bollettino Ufficiale n. 18, parte prima, del 31 marzo 2010

Art. 24
1. Al comma 5 dell’articolo 26 del d.p.g.r. 46/R/2004 all’inizio del comma sono inserite le seguenti parole: “
Salvo quanto indicato all’articolo 26 bis, la
”.
2. Il comma 6 dell’articolo 26 del d.p.g.r. 46/R/2004 è sostituito dal seguente:
6. E’ consentita la sistemazione di un letto supplementare aggiuntivo per bambini di età non superiore a dodici anni, su richiesta del cliente, senza che ciò determini un aumento del numero complessivo dei posti letto indicati nella DIA, come previsto dall’articolo 12, comma 2 della legge.
3. Dopo il comma 7 dell’articolo 26 del d.p.g.r. 46/R/2004 è aggiunto il seguente:
7 bis. Le camere non poste in alloggi agrituristici indipendenti devono essere dotate di servizi igienici nella misura minima di uno ogni quattro persone, calcolati non computando le camere dotate di servizi igienici privati e senza tenere conto delle frazioni. Per le unità abitative indipendenti è sufficiente un servizio igienico in ogni unità.
”.