Menù di navigazione

Regolamento 6 maggio 2009, n. 23/R

Regolamento di attuazione dell'art. 9 della legge regionale 30 dicembre 2008, n. 73 (Norme in materia di sostegno alla innovazione delle attività professionali intellettuali). Fondo di rotazione per la prestazione di garanzie per i giovani professionisti.

Bollettino Ufficiale n. 16, parte prima, dell' 11 maggio 2009

Art. 1
- (Soggetti beneficiari della garanzia)
1. Possono beneficiare della garanzia del fondo regionale di rotazione di cui all’ articolo 9 della legge regionale 30 dicembre 2008, n. 73 (Norme in materia di sostegno alla innovazione delle attività professionali intellettuali) (di seguito denominata legge), i giovani professionisti ovvero esercenti la pratica o il tirocinio professionale che hanno domicilio professionale prevalente in Toscana, (10)

Parole soppresse con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R, art. 1.

e che, alternativamente, sono:
a) iscritti in albi ovvero elenchi o registri tenuti da ordini o collegi professionali;
b) professionisti prestatori d’opera intellettuale che esercitano professioni non ordinistiche. (21)

Lettera così sostituita con d.p.g.r. 23 marzo 2018, n. 13/R, art. 1.

1 bis. Possono altresì beneficiare della garanzia fornita per prestiti atti a finanziare progetti innovativi gli Ordini e Collegi professionali o associazioni professionali, anche di secondo grado, aventi sede legale in Toscana. (1)

Comma inserito con d.p.g.r. 6 giugno 2011, n. 21/R, art. 1.

1 ter. Ai fini del presente regolamento per domicilio professionale prevalente si intende quello in cui viene realizzato almeno il 60 per cento del reddito derivante da attività professionale svolta in Toscana. (11)

Comma aggiunto con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R, art. 1.


Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con d.p.g.r. 6 giugno 2011, n. 21/R , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera inserita con d.p.g.r. 6 giugno 2011, n. 21/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con d.p.g.r. 6 giugno 2011, n. 21/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con d.p.g.r. 6 giugno 2011, n. 21/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato con d.p.g.r. 31 marzo 2015, n. 40/R , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con d.p.g.r. 23 marzo 2018, n. 13/R , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con d.p.g.r. 23 marzo 2018, n. 13/R , art. 2.