Menù di navigazione

Legge regionale 4 giugno 2020, n. 32

Disposizioni in materia di scarichi e di restituzione delle acque. Modifiche alla l.r. 20/2006 e alla l.r. 69/2011 .

Bollettino Ufficiale n. 51, parte prima, del 10 giugno 2020

Art. 12
Gestione impianti di depurazione delle acque reflue urbane a carattere prevalentemente industriale e delle relative reti. Modifiche all’articolo 13 bis della l.r. 20/2006
1. La rubrica dell’articolo 13 bis della l.r. 20/2006 è sostituita dalla seguente:
Gestione di impianti di depurazione delle acque reflue urbane a carattere prevalentemente industriale e delle relative reti
”.
2. Il comma 1 dell’articolo 13 bis della l.r. 20/2006 è sostituito dal seguente:
1. Non rientra nel servizio idrico integrato la gestione unitaria di impianti di depurazione di acque reflue urbane ed industriali, anche se di totale o parziale proprietà pubblica, interessati dall’attuazione di accordi di programma quadro per la gestione delle acque reflue e pertanto tenuti al recepimento della direttiva 91/271/CEE. Non rientra altresì nel servizio idrico integrato la gestione delle reti fognarie a carattere industriale, indipendentemente dalla loro proprietà.
”.
3. L’alinea del comma 6 dell’articolo 13 bis della l.r. 20/2006 è sostituito dal seguente:
6. Il gestore degli impianti di cui al comma 1, che non abbia la necessità di eseguire un pretrattamento di rifiuti liquidi necessario a raggiungere i parametri che ne consentirebbero lo scarico in fognatura, previa comunicazione alla struttura regionale competente, è comunque autorizzato ad accettare in impianti con caratteristiche e capacità depurative adeguate, che rispettino i valori limite di cui all’articolo 101, commi 1, 2 e 10, del decreto legislativo, i seguenti rifiuti e materiali:
”.
4. Alla lettera a) del comma 6 dell’articolo 13 bis della l.r. 20/2006 , le parole: “
stabiliti per lo scarico in fognatura
” sono sostituite dalle seguenti: “
, rispettivamente stabiliti per lo scarico nelle fognature civili e industriali
”.
5. Alla lettera c) del comma 6 dell’articolo 13 bis della l.r. 20/2006 , le parole “
della rete fognaria
” sono sostituite dalle seguenti: “
delle reti fognarie industriali
”.
6. Al comma 8 dell’articolo 13 bis della l.r. 20/2006 , dopo le parole “
specifiche categorie di rifiuti
” sono inserite le seguenti: “
, se diverse da quelle di cui al comma 6, lettera a) e c)
”.