Menù di navigazione

Legge regionale 4 maggio 2017, n. 21

Nuove disposizioni in materia di accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato. Modifiche alla l.r. 82/2009 e alla l.r. 51/2009 .

Bollettino Ufficiale n. 19, parte prima, del 12 maggio 2017

INDICE

PREAMBOLO

chudere cartella CAPO I - Modifiche alla legge regionale 29 dicembre 2009, n. 82 (Accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato)
Art. 1 - Accreditamento istituzionale. Modifiche all'articolo 2 della l.r. 82/2009
Art. 2 - Requisiti per l’accreditamento ed indicatori. Sostituzione dell'articolo 3 della l.r. 82/2009
Art. 3 - Gruppo tecnico regionale di valutazione per le strutture del sistema sociale integrato. Inserimento dell’articolo 3 ter nella l.r. 82/2009
Art. 4 - Accreditamento delle strutture. Modifiche all'articolo 4 della l.r. 82/2009
Art. 5 - Verifica dell’attività svolta dalle strutture e dei risultati raggiunti. Modifiche all'articolo 5 della l.r. 82/2009
Art. 6 - Attività di controllo delle strutture. Sostituzione dell'articolo 6 della l.r. 82/2009
Art. 7 - Accreditamento dei servizi. Modifiche all'articolo 7 della l.r. 82/2009
Art. 8 - Verifica dell’attività svolta dai servizi e dei risultati raggiunti. Modifiche all'articolo 8 della l.r. 82/2009
Art. 9 - Attività di controllo dei servizi. Modifiche all'articolo 9 della l.r. 82/2009
Art. 10 - Regolamento di attuazione. Sostituzione dell'articolo 11 della l.r. 82/2009
Art 11 - Abrogazioni
espandere cartella CAPO II - Modifiche alla legge regionale 5 agosto 2009, n. 51 (Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi di esercizio e sistemi di accreditamento)
espandere cartella CAPO III - Norme transitorie e finali

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Corte costituzionale, con Sito esternosentenza n. 127 del 22 maggio 2018 , si è espressa dichiarando non fondate la questione di legittimità costituzionale degli artt. 2 e 3 della legge della Regione Toscana 4 maggio 2017, n. 21 (Nuove disposizioni in materia di accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato - Modifiche alla l.r. n. 82/2009 e alla l.r. n. 51/2009).

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Corte costituzionale, con Sito esternosentenza n. 127 del 22 giugno 2018 , ha dichiarato estinto il processo relativamente alla questione di legittimità costituzionale dell’art. 6, della legge della Regione Toscana n. 21 del 2017 (Nuove disposizioni in materia di accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato - Modifiche alla l.r. n. 82/2009 e alla l.r. n. 51/2009).