Menù di navigazione

Legge regionale 27 dicembre 2016, n. 89

Disposizioni di carattere finanziario. Collegato alla legge di stabilità per l'anno 2017.

Bollettino Ufficiale n. 58, parte prima, del 30 dicembre 2016

Art. 7
- Contributo straordinario di solidarietà a favore di (3)

Parola soppressa con l.r. 1 agosto 2017, n. 40, art. 14.

vittime di atti criminali
1. È assegnato un contributo, straordinario non ripetibile, a titolo di manifestazione di solidarietà:
a) al brigadiere Giuseppe Giangrande, residente a Prato che, nell’attentato del 27 aprile 2013 a Roma, ha riportato lesioni personali gravissime;
b) al signor Gianmichele Gangale, residente ad Agliana, che a seguito di una rapina il 24 gennaio 2013, ha riportato lesioni personali gravissime.
b bis) al sovrintendente Mario Vece, residente ad Altopascio, che nell'attentato del 1° gennaio 2017 a Firenze, ha riportato lesioni personali gravissime;(4)

Lettera inserita con l.r. 1 agosto 2017, n. 40, art. 14.

b ter) alla famiglia del signor Leonardo Lo Cascio, residente a Prato, che ha perso la vita a seguito di una rapina il 30 marzo 2017.(5)

Lettera inserita con l.r. 1 agosto 2017, n. 40, art. 14.

2. Il contributo è pari ad euro 20.000,00 per ciascuna delle vittime e per ciascuno degli anni 2017 e 2018.
3. Con deliberazione della Giunta regionale sono stabilite le modalità per l’erogazione del contributo.
4. Agli oneri di spesa di cui al comma 2, pari a complessivi euro 80.000,00 (6)

Parola così sostituita con l.r. 1 agosto 2017, n. 40, art. 14.

per ciascuno degli anni 2017 e 2018, si fa fronte con gli stanziamenti della Missione 12 “Diritti sociali, politiche sociali e famiglia”, Programma 04 “Interventi per i soggetti a rischio di esclusione sociale”, Titolo 1 “Spese correnti” del bilancio di previsione 2017 – 2019, annualità 2017 e 2018.