Menù di navigazione

Legge regionale 1 agosto 2016, n. 46

Città murate della Toscana.

Bollettino Ufficiale n. 31, parte prima, dell' 1 agosto 2016

Art. 3
Domande di concessione
1. Possono presentare domanda di concessione dei contributi, secondo le modalità stabilite dal bando, i comuni che, al momento della presentazione della stessa, hanno approvato il progetto definitivo o il progetto esecutivo relativo agli interventi di cui all’articolo 2, comma 1, ai sensi dell’Sito esternoarticolo 23 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture).
2. La domanda di concessione è presentata unitamente alla seguente documentazione:
a) il progetto definitivo o esecutivo;
b) la relazione che illustra le caratteristiche e gli effetti attesi dalla realizzazione dell’intervento in riferimento alla valorizzazione edilizia e storico-culturale dei luoghi e alla loro fruibilità;
c) il cronoprogramma dei lavori con previsione della fine degli stessi entro il 31 dicembre 2018.
3. Ciascun comune può presentare una sola domanda.
4. Le domande sono presentate entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando.

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 28 novembre 2016,n. 80 , art. 1.