Menù di navigazione

Legge regionale 11 dicembre 2015, n. 76

Ordinamento del sistema regionale della protezione civile. Modifiche alla l.r. 67/2003 .

Bollettino Ufficiale n. 55, parte prima, del 18 dicembre 2015

Art. 7
Criteri per la concessione dei contributi per i privati e le imprese. Sostituzione dell’articolo 26 della l.r. 67/2003
1. L’articolo 26 della l.r. 67/2003 è sostituito dal seguente:
Art. 26 - Contributo ai comuni in caso di eventi di rilevanza regionale
1. A seguito della dichiarazione dello stato di emergenza regionale ai sensi dell’articolo 11, comma 2, lettera a), la Giunta regionale, con deliberazione, concede, compatibilmente con le
disponibilità finanziarie, un contributo ai comuni colpiti, individuati secondo le procedure previste dal
regolamento di cui all’articolo 15.
2. Il contributo di cui al comma 1, è calcolato tenendo conto del numero dei nuclei familiari del comune che hanno subìto un danno ai beni immobili ed alle relative pertinenze adibite a propria dimora abituale e continuativa o ai beni mobili ivi contenuti a causa dell’evento, ed all’indice di povertà relativa del medesimo comune, come determinato dall’Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (IRPET) secondo il metodo dell’Ufficio statistico della Commissione europea (EUROSTAT) con riferimento ai dati dell'ultimo anno disponibile.
3. Con il medesimo atto sono attivate, compatibilmente con le disponibilità finanziarie, misure agevolative a favore delle attività produttive, ivi comprese quelle agricole, quali in particolare interventi di microcredito e concessione di garanzie per liquidità ed investimenti.
”.