Menù di navigazione

Legge regionale 7 novembre 2014, n. 63

Disciplina transitoria per la sostituzione dei componenti decaduti del Consiglio regionale delle Autonomie locali.

Bollettino Ufficiale n. 53, parte prima, del 12 novembre 2014

Art. 1
- Disciplina transitoria per la sostituzione dei componenti decaduti del Consiglio regionale delle Autonomie locali
1. Nelle more della riforma della disciplina del Consiglio delle autonomie locali di cui all’articolo 66 dello Statuto, in deroga alle ordinarie procedure di rinnovo di tale organismo di cui alla legge regionale 21 marzo 2000, n. 36 (Nuova disciplina del Consiglio regionale delle autonomie locali), il Presidente della Giunta regionale provvede alla dichiarazione di decadenza dei componenti del CAL che, a seguito delle elezioni per il rinnovo delle cariche amministrative svoltesi nell’anno 2014, siano cessati dalla propria carica e, contestualmente, alla sostituzione dei sindaci dei comuni capoluogo e dei presidenti delle province, quali componenti di diritto, ai sensi dell’articolo 9, primo periodo del comma 6, della l.r. 36/2000 , nonché alla presa d’atto della permanenza nel CAL dei componenti elettivi che, a seguito delle suddette elezioni, sono stati confermati nella rispettiva carica amministrativa.