Menù di navigazione

Legge regionale 23 maggio 2014, n. 26

Misure urgenti di razionalizzazione della spesa sanitaria. Modifiche alla l.r. 40/2005 , alla l.r. 51/2009 , alla l.r. 85/2009 ed alla l.r. 81/2012 .

Bollettino Ufficiale n. 21, parte prima, del 27 maggio 2014

CAPO II
- Modifiche alla legge regionale 5 agosto 2009, n. 51 (Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti organizzativi di esercizio e sistemi di accreditamento)
Art. 35
- Modifiche all’articolo 6 bis della l.r. 51/2009
1. Dopo il comma 1 dell’articolo 6 bis della legge regionale 5 agosto 2009, n. 51 (Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti organizzativi di esercizio e sistemi di accreditamento), è inserito il seguente:
1 bis. La Giunta regionale determina l’importo e le modalità di erogazione del rimborso spese spettante al valutatore del sistema trasfusionale inserito nell’elenco nazionale.
”.
Art. 36
- Modifiche all’articolo 15 della l.r. 51/2009
1. Il comma 5 dell’articolo 15 della l.r. 51/2009 è sostituito dal seguente:
5. La Regione svolge le funzioni di verifica sulle attestazioni dei direttori generali delle aziende sanitarie con le modalità definite in apposito atto del dirigente regionale competente per materia, avvalendosi degli operatori del dipartimento della prevenzione e delle aree tecniche di una azienda unità sanitaria locale diversa da quella soggetta a verifica e, se ritenuto necessario in relazione agli accertamenti da porre in essere, anche di professionisti di altre strutture organizzative, anche essi in servizio presso un’azienda sanitaria diversa da quella soggetta a verifica.
”.
2. Il comma 5 bis dell’articolo 15 della l.r. 51/2009 è sostituito dal seguente:
5 bis. La Regione, con periodicità biennale, svolge funzioni di verifica sul possesso dei requisiti di tutti i servizi trasfusionali, con le modalità definite con atto del dirigente regionale competente per materia ed avvalendosi degli operatori di cui al comma 5 e di un valutatore per il
sistema trasfusionale inserito nell’elenco nazionale istituito con d.m. salute 26 maggio 2011.
”.
3. Dopo il comma 5 bis dell’articolo 15 della l.r.51/2009 è aggiunto il seguente:
5 ter. La Giunta regionale, con deliberazione, disciplina la corresponsione dei rimborsi spese spettanti agli operatori e ai professionisti di cui ai commi 5 e 5 bis, determinandone gli importi, i criteri e le modalità di erogazione.
”.
Art. 37
- Modifiche all’articolo 16 della l.r. 51/2009
1. Al comma 1 dell’articolo 16 della l.r. 51/2009 le parole: “
e correlato piano degli investimenti aziendale
” sono sostituite dalle seguenti: “
comprensivo delle indicazioni dei relativi costi
”.
2. Al comma 4 dell’articolo 16 della l.r. 51/2009 le parole: “
dei dipartimenti di prevenzione
” sono sostituite dalle seguenti: “
degli operatori e dei professionisti
”.
Art. 38
- Sostituzione dell’articolo 47 della l.r.51/2009
1. L’articolo 47 della l.r. 51/2009 è sostituito dal seguente:
Art. 47 - Disposizioni finanziarie
1. Agli oneri di cui all’articolo 6 bis, comma 1 bis, articolo 15, commi 5 e 5 bis, e articolo 16, comma 4, 42 e 45, stimati annualmente in complessivi euro 530.000,00 si fa fronte con le risorse stanziate sull'unità previsionale di base (UPB) 243 “Organizzazione del sistema sanitario - Spese correnti” del bilancio di previsione 2014 e del bilancio pluriennale 2014 – 2016, annualità 2015 e 2016.
2. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.
”.

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Per effetto dell’abrogazione del comma 1 ter, dell’articolo 101, della l.r. 40/2005 i cui contenuti sono trasposti all’articolo 101.1 (Acquisto beni e servizi), comma 5 della l.r. 40/2005 , continua ad avere effetto il d.p.g.r. 21 gennaio 2014, n. 3/R .