Menù di navigazione

Legge regionale 27 dicembre 2011, n. 68

Norme sul sistema delle autonomie locali.

Bollettino Ufficiale n. 62, parte prima, del 28 dicembre 2011

CAPO I
Art. 94
- Risorse regionali per spese di funzionamento e funzioni conferite(252)

Rubrica così sostituita con l.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 14.

1. La legge di bilancio annuale quantifica le risorse complessive da attribuire agli enti che esercitano le funzioni che risultano conferite dalla Regione alle comunità montane e alle unioni di comuni ai sensi della l.r. 37/2008 e della presente legge.
2. Dette risorse sono ripartite considerando gli enti competenti alla data del 31 dicembre 2010, in modo tale che per ciascuno di essi sia prevista l'assegnazione di una quota delle risorse complessive in proporzione alla quota attribuita nell'anno 2010.
3. In caso di estinzione dell'ente già competente alla data del 31 dicembre 2010, la quota attribuibile a detto ente è assegnata all'ente subentrante nell'esercizio dell'insieme delle funzioni conferite.
4. Nei casi diversi dal comma 3 si applica la disciplina dell'articolo 95.
4 bis. A decorrere dall’anno 2022, le risorse di cui al comma 1 sono attribuite:
a) nella misura del 40 per cento a titolo di contributo per le spese di funzionamento alle unioni di comuni che risultano costituite per trasformazione di comunità montane o costituite in tutto o in parte sul territorio delle comunità montane. Le risorse sono assegnate agli enti e nelle percentuali di cui all’allegato B bis della presente legge. La Giunta regionale, in caso di scioglimento dell’ente, provvede con deliberazione, in deroga alle disposizioni dei commi 3 e 4, ad assegnare le risorse in proporzione al costo del personale trasferito, non considerando il personale che risulta già trasferito dai comuni;
b) nella misura del 60 per cento alle unioni di comuni cui la Regione ha conferito la funzione in materia di forestazione. Con deliberazione della Giunta regionale sono stabilite le modalità e la misura delle risorse da concedere, tenendo conto dei seguenti parametri:
1) estensione territoriale su cui l’unione di comuni esercita la funzione;
2) maggiore montanità, di cui all’articolo 80, comma 1, lettera a);
3) superficie del territorio boscato;
4) superficie del patrimonio agricolo forestale regionale gestito dall’unione di comuni;
5) superficie delle aree a rischio particolarmente elevato per lo sviluppo degli incendi boschivi, come individuate ai sensi dell’articolo 76, comma 1, lettera b bis), della l.r. 39/2000;
6) numero delle autorizzazioni di vincolo idrogeologico, di cui agli articoli 6 e 7 del regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 8 agosto 2003, n. 48/R (Regolamento Forestale della Toscana);
7) parametri di riequilibrio rispetto al fabbisogno di personale per l’esercizio della funzione. (253)

Comma aggiunto con l.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 14.

4 ter. Al fine di consentire l’attuazione progressiva del riordino della disciplina delle risorse da attribuire alle unioni di comuni ai sensi del comma 4 bis, per gli anni 2019, 2020 e 2021, le risorse di cui al comma 1, sono attribuite:
a) nella misura del 96,66 per cento, secondo le modalità di cui al comma 4 bis;
b) nella misura del 3,34 per cento, con le modalità e i criteri stabiliti con deliberazione della Giunta regionale, da destinare alle unioni di comuni che, a seguito dell’applicazione della lettera a), risultano destinatarie di minori trasferimenti rispetto all’anno 2017. La deliberazione della Giunta regionale stabilisce altresì le modalità di riequilibrio tra le unioni di comuni delle risorse concedibili a norma della lettera a). (253)

Comma aggiunto con l.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 14.

Art. 95
- Trasferimento di funzioni conferite
1. Salvo che la legge regionale disponga diversamente, in caso di trasferimento di funzioni conferite dalla Regione alle unioni di comuni e, fino alla loro estinzione ai sensi della presente legge, alle comunità montane:
a) il personale dipendente a tempo indeterminato, appartenente alla dirigenza e alle categorie del comparto regioni e autonomie locali, che risulta destinato in via esclusiva o prevalente all’esercizio della funzione, è trasferito all'ente cui è trasferita la funzione;
b) all'ente cui la funzione è trasferita spetta quota parte delle risorse finanziarie di cui all’articolo 94, comma 2, corrispondenti alla spesa sostenuta l'anno precedente al trasferimento per ciascuna unità di personale effettivamente trasferito; si applicano le disposizioni dell'articolo 78, commi 2, 3 e 4.
b bis) a decorrere dall’anno 2019, non si applica quanto previsto dalla lettera b) del presente comma, e agli enti cui la funzione è trasferita spettano le risorse finanziarie di cui all’articolo 94, comma 4 bis, lettera b). (254)

Lettera aggiunta con l.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 15.

2. La giunta dell'unione o della comunità montana provvede, entro il termine stabilito con decreto del Presidente della Giunta regionale, ad approvare uno schema preliminare di piano di subentro della funzione, contenente:
a) l’identificazione del personale di cui al comma 1, lettera a);
b) l’individuazione dei beni, acquisiti con risorse regionali o dello Stato o dell’Unione europea, destinati in via esclusiva all’esercizio della funzione;
c) l’individuazione dei rapporti attivi e passivi, anche derivanti da contenzioso, in corso per l’esercizio della funzione.
3. Lo schema di piano è trasmesso all'ente subentrante. Entro venti giorni dal ricevimento, gli enti interessati definiscono, d'intesa tra di loro, il piano di subentro definitivo.
4. L’intesa, sottoscritta dagli enti interessati, è trasmessa alla Giunta regionale, che dispone con propria deliberazione sul subentro della funzione e sugli elementi di cui al comma 2 in conformità all’intesa medesima.
5. Se l’intesa non è raggiunta nei termini, la Giunta regionale, acquisite le valutazioni degli enti interessati, dispone con propria deliberazione sul subentro della funzione e sugli elementi di cui al comma 2.
6. La Giunta regionale, con propria deliberazione, può dettare disposizioni, anche transitorie, per assicurare la continuità dell’azione amministrativa tra gli enti interessati e l’ordinato svolgimento delle funzioni in corso.
7. Le deliberazioni di cui ai commi 4, 5 e 6 costituiscono titolo per la trascrizione, le volture catastali ed ogni altro adempimento derivante dal subentro nell’esercizio della funzione.
8. Se, per effetto dell'intesa di cui al comma 4, non è previsto il trasferimento di unità di personale, all'ente subentrante sono assegnate, a titolo di spese generali della funzione, risorse pari al 5per cento della quota di cui all'articolo 94, comma 2.
9. Se il trasferimento della funzione deriva da recesso o scioglimento volontario dell'unione, si applicano unicamente le disposizioni dell'articolo 50.
Art. 96
- Trasferimento delle funzioni in materia di agricoltura
1. Le funzioni in materia di agricoltura già attribuite alle comunità montane, alle unioni di comuni ed alle province dalla legislazione regionale vigente, saranno trasferite ad un unico livello di governo territoriale nell’ambito del complessivo riordino dell’ordinamento delle autonomie locali, definito ai sensi dell’articolo 5.
Art. 97
- Fiscalizzazione dei trasferimenti regionali agli enti locali e perequazione infraregionale
1. La Regione Toscana, in attuazione dell’Sito esternoarticolo 11, comma 1, lettera e) della l. 42/2009 e Sito esternodel decreto legislativo 6 maggio 2011, n. 68 (Disposizioni in materia di autonomia di entrata delle regioni a statuto ordinario e delle province, nonché di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario) effettua la ricognizione dei trasferimenti regionali diretti al finanziamento delle spese degli enti locali aventi carattere di generalità e permanenza.
2. Con legge regionale, (70)

Parole soppresse con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59, art. 27.

sono definite le modalità di soppressione dei trasferimenti regionali e la sostituzione con aliquote di tributi regionali. Con lo stesso atto, al fine di realizzare il processo di fiscalizzazione in modo progressivo e territorialmente equilibrato, sono istituiti il fondo regionale di riequilibrio per le province e il fondo regionale di riequilibrio per i comuni, le cui modalità di riparto sono definite, annualmente, con deliberazione della Giunta Regionale, previo parere del CAL. I fondi regionali di riequilibrio cessano a decorrere dalla data di attivazione dei fondi perequativi di cui al comma 3.
3. La Regione, successivamente alla determinazione dei fabbisogni standard collegati alle spese per le funzioni fondamentali degli enti locali, al fine del concorso al finanziamento delle funzioni da essi svolte, provvede ad istituire un fondo perequativo per i comuni ed un fondo perequativo per le province, le cui modalità di alimentazione e riparto sono definite con legge regionale. Sulle linee fondamentali della legge è attivato il procedimento di confronto con gli enti locali previsto dall'articolo 48 dello Statuto regionale; nell'ambito di detto procedimento, la Giunta regionale acquisisce le valutazioni del CAL, fermo restando il parere obbligatorio previsto dall'articolo 66, comma 3, dello Statuto medesimo.
Art. 98
- Rendiconto dei contributi straordinari concessi dalla Regione agli enti locali
1. Gli enti locali beneficiari dei contributi straordinari concessi dalla Regione sono tenuti, ai fini del rendiconto dei contributi, a presentare unicamente la documentazione prevista dalle leggi regionali e dai provvedimenti attuativi, nei termini e con le modalità ivi stabiliti.
2. Gli effetti della mancata presentazione della documentazione di cui al comma 1, o di presentazione di documentazione insufficiente, sono stabiliti dalle leggi regionali e dai provvedimenti attuativi medesimi.
3. In ogni caso, prima di effettuare la revoca, la Regione assegna all'ente un termine ulteriore, non inferiore a quindici giorni dal ricevimento della comunicazione, entro il quale l'ente medesimo può presentare la documentazione necessaria ad evitare la revoca.
Art. 98 bis
- Potere sostitutivo della Regione per l’adempimento di obblighi di pubblicazione (255)

Articolo inserito con l.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 16.

1. Quando una norma statale prevede l’esercizio del potere sostitutivo della Regione per inadempimento da parte degli enti locali di obblighi di pubblicazione di atti o di modulistica sui siti istituzionali degli enti medesimi, la struttura regionale competente, scaduto il termine stabilito per l’adempimento, procede, anche a seguito di rilievi pervenuti da cittadini o imprese, al monitoraggio dei siti istituzionali in collaborazione con gli enti locali interessati e alla segnalazione della mancata pubblicazione o della mancata rimozione di atti o modulistica non conforme, assegnando un congruo termine per l’adempimento o per la comunicazione degli elementi che consentono di verificare l’adempimento. Le segnalazioni sono comunicate anche alle associazioni regionali degli enti locali di cui all’articolo 4 della presente legge, rappresentative degli enti interessati.
2. Decorso inutilmente il termine assegnato dalla struttura regionale competente, la Regione provvede, previa diffida, all’esercizio del potere sostitutivo a norma della l.r. 53/2001. Possono essere nominati commissari i componenti degli organi esecutivi degli enti locali interessati.
3. Con una o più deliberazioni della Giunta regionale sono stabiliti, in relazione alle diverse tipologie di obblighi di pubblicazione:
a) i casi in cui l’obbligo di pubblicazione deve ritenersi assolto mediante collegamento a pagine web contenenti gli atti o la modulistica aggiornati, ovvero a piattaforme sulle quali sono resi disponibili gli atti o la modulistica interessati purché ne sia garantito l’accesso in modalità non autenticata;
b) le modalità della collaborazione richiesta agli enti locali, e i termini entro i quali deve svolgersi, anche al fine di individuare la collocazione sul sito dell’ente degli atti o della modulistica aggiornati e disponibili all’utenza o di accertare l’avvenuta rimozione di atti o modulistica non conformi;
c) i termini di svolgimento del monitoraggio e la sua eventuale ripetizione nel tempo, in particolare in relazione ad atti o modulistica nuovi o oggetto di aggiornamento, fermo restando l’effettuazione del monitoraggio in presenza di puntuali rilievi pervenuti da cittadini o imprese; in relazione a obblighi di pubblicazione che coinvolgono la generalità degli enti interessati e che comportano la continuità dell’adempimento nel tempo, è indicata altresì la frequenza del relativo monitoraggio generale, non superiore a due anni dalla conclusione dell’ultimo effettuato;
d) le modalità della segnalazione sulla sussistenza dell’inadempimento o sulla mancata collaborazione.
Art. 99
- Estensione di benefici
1. Alle unioni costituite ai sensi dell'articolo 67 della presente legge e degli articoli 14 e 15 della l.r. 37/2008 , si applicano i benefici previsti per le comunità montane dall’articolo 20, comma 2, della legge regionale 23 aprile 2007, n. 23 (Nuovo ordinamento del Bollettino ufficiale della Regione Toscana e norme per la pubblicazione degli atti. Modifiche alla legge regionale 20 gennaio 1995, n. 9 “Disposizioni in materia di procedimento amministrativo e di accesso agli atti”) e dall’articolo 8 della legge regionale 22 settembre 2003, n. 49 (Norme in materia di tasse automobilistiche regionali).
Art. 100
- Effetti del trasferimento di personale
1. Le disposizioni di cui all'articolo 78, commi 2, 3 e 4, si applicano anche per il trasferimento di personale dell'unione effettuato ai sensi degli articoli 39, 41 e 95.
Art. 101
- Rapporti finanziari
1. Le risorse regionali assegnate, o da assegnarsi sulla base di procedimenti in corso alla data di entrata in vigore della presente legge, a qualsiasi titolo dalla Regione, già spettanti alla comunità montana trasformata o agli enti subentranti alla comunità montana estinta, derivanti da risorse proprie, statali o dall’Unione Europea, sono concesse e liquidate agli enti subentranti, alle stesse condizioni e per le stesse finalità. Gli enti subentranti, per dette risorse sono tenuti agli adempimenti ed ai compiti già di competenza della comunità montana trasformata o estinta.
2. Gli accertamenti già assunti dalla Regione Toscana a carico della comunità montana trasformata o estinta sono posti a carico degli enti subentranti.
Art. 102
- Revoca di contributi già concessi
1. I contributi di cui alla legge regionale 11 dicembre 2007, n. 66 (Servizi postali e di prossimità. Interventi di sostegno ai comuni disagiati), che, alla data di entrata in vigore della presente legge, risultano essere stati concessi e non ancora liquidati, sono revocati. Gli altri contributi concessi non sono revocabili.
2. I contributi di cui alla l.r. 40/2001 , concessi negli anni 2009 e 2010, per i quali alla data di entrata in vigore della presente legge non è spirato il termine di cui all'articolo 98, comma 3, non sono revocabili.
Art. 103
- Esclusione di maggiori spese
1. Salve le disposizioni espresse di copertura finanziaria di cui agli articoli 104, 105 e 106, l'attuazione delle disposizioni della presente legge non può comportare maggiori spese a carico del bilancio regionale, in particolare per gli oneri che derivano a qualsiasi titolo a carico degli enti che succedono nei rapporti attivi e passivi delle unioni di comuni e delle comunità montane estinte.
Art. 103 bis
- Norma di copertura finanziaria dell’articolo 15 (21)

Articolo inserito con l.r. 14 luglio 2012, n. 35, art. 45.

1. Per gli oneri derivanti dall’attuazione dell’articolo 15 è autorizzata la spesa massima di euro 1.120.000,00 per l’anno 2012, cui si fa fronte con gli stanziamenti della UPB 111 "Azioni di Sistema Regione-Enti Locali – spese correnti".
2. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.
Art. 103 ter
- Norma di copertura finanziaria dell’articolo 6 (126)

Articolo inserito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77, art. 23.

1. Per gli oneri derivanti dall’attuazione dell’articolo 6 è autorizzata la spesa di euro 250.000,00 per l’anno 2014, cui si fa fronte con gli stanziamenti delle seguenti UPB del bilancio di previsione 2014:
- UPB 111 “Azioni di Sistema Regione-Enti Locali – spese correnti” per euro 100.000,00;
- UPB 119 “Azioni di Sistema Regione-Enti Locali – spese di investimento”, per euro 150.000,00.
2. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.
Art. 104
- Norma di copertura finanziaria dell’articolo 16
1. Per gli oneri derivanti dall’attuazione dell’articolo 16 è autorizzata la spesa massima di € 500.000,00 (75)

Numero così sostituito con l.r. 26 novembre 2012, n. 64, art. 7.

per l'anno 2012, cui si fa fronte con gli stanziamenti della UPB 111 “Azioni di Sistema Regione-Enti locali - spese correnti”.
2. Al fine della copertura di cui al comma 1, al bilancio pluriennale a legislazione vigente 2011-2013, annualità 2012, sono apportate le seguenti variazioni per sola competenza:
anno 2012
- in diminuzione UPB 731 “Sistema di gestione delle entrate tributarie ed extratributarie – Spese correnti”, per euro 200.000,00;
- in aumento UPB 111 “Azioni di Sistema Regione-Enti locali - Spese correnti” per euro 200.000,00.
3. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.
Art. 105
- Norma di copertura finanziaria dell’articolo 45(22)

Articolo così sostituito con l.r. 14 luglio 2012, n. 35, art. 46.

1. Per gli oneri derivanti dall’attuazione dell’articolo 45 è autorizzata la spesa massima di euro 2.000.000,00 per l’anno 2012, cui si fa fronte con gli stanziamenti della UPB 119 "Azioni di sistema Regione-Enti locali – Spese di investimento" del bilancio di previsione 2012.
2. Al fine della copertura della spesa di cui al comma 1, al bilancio di previsione 2012 sono apportate le seguenti variazioni per competenza e cassa di uguale importo:
anno 2012
- in aumento UPB di entrata 461 "Riscossione di crediti", per euro 2.000.000,00
- in aumento UPB di spesa 119 "Azioni di sistema Regione-Enti locali – Spese di investimento", per euro 2.000.000,00
3. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.
Art. 106
- Norma di copertura finanziaria degli articoli 82, 87, 90, 93 e 94
1. L’attuazione delle disposizioni degli articoli 82, 87, 90, 93 e 94 non comporta oneri aggiuntivi rispetto alla legislazione previgente e resta pertanto finanziato, rispettivamente:
a) quanto all’articolo 82, per euro 2.200.000,00 a valere sull’UPB 111 “Azioni di sistema Regione-Enti locali-Spese correnti” del bilancio di previsione 2011;
b) quanto all’articolo 87, per euro 5.000.000,00 a valere sull’UPB 516 “Sviluppo locale-Spese di investimento” del bilancio di previsione 2011;
c) quanto all’articolo 90, per euro 6.184.999,98 a valere sull’UPB 111 “Azioni di sistema Regione-Enti locali-Spese correnti” del bilancio di previsione 2011;
d) quanto all’articolo 93, mediante contemporanea iscrizione sulla parte entrata e sulla parte uscita del bilancio regionale come segue:
- per euro 2.000.000,00 a valere sull' UPB di entrata 461 “Riscossione di crediti” del bilancio 2011 e sull' UPB di spesa 119 “Azioni di sistema Regione – Enti locali- Spese di investimento” del bilancio 2011
- per euro 1.000.000,00 a valere sull' UPB di entrata 461 “Riscossione di crediti” del bilancio 2011 e sull' UPB di spesa 516 “Sviluppo locale – Spese di investimento” del bilancio di previsione 2011
e) quanto all’articolo 94, per euro 15.315.000,00 a valere sull’UPB 111 “Azioni di sistema Regione-Enti locali-Spese correnti” del bilancio di previsione 2011;
2. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.
Art. 106 bis
- Norma di copertura finanziaria dell’articolo 64 (127)

Articolo inserito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77, art. 24.

1. Il contributo di cui all’articolo 64 della l.r. 68/2011 è finanziato per l’annualità 2014 per l'importo di euro 3.500.000,00, a valere sull’UPB 111 “Azioni di sistema Regione-Enti locali – spese correnti” del bilancio di previsione 2014.
2. Agli oneri per gli esercizi successivi si fa fronte con legge di bilancio.

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola così sostituita con l.r. 11 aprile 2012, n. 14 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola così sostituita con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima inserito con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 25. Poi comma sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 6. Infine comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 16.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero soppresso con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 26.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo soppresso con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 27.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola soppressa con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 27.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 27.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 28.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 29.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 30.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 32.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 34.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo prima modificato con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 34. Poi periodo soppresso con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 30.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Ambito (allegato A) inserito con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 34.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 14 luglio 2012, n. 35 , art. 43.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 14 luglio 2012, n. 35 , art. 45.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 14 luglio 2012, n. 35 , art. 46.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 14 settembre 2012, n. 49 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola così sostituita con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo aggiunto con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 8.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo prima parzialmente modificato con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 10. Poi periodo così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 18.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo così sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo aggiunto con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 12.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 14. Poi comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo aggiunto con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 15.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole prima aggiunte con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 16. Poi parole soppresse con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 16. Poi comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 16.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Alinea così sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 17.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera inserita con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 17.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 17. Poi comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 18.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero così sostituito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 26.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 27.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 29.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 25 ottobre 2012, n. 59 , art. 29.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero così sostituito con l.r. 26 novembre 2012, n. 64 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 26 novembre 2012, n. 64 , art. 8.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 10 dicembre 2012, n. 73 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 10 dicembre 2012, n. 73 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 10 dicembre 2012, n. 73 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 2 maggio 2013, n. 19 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Costituzione dell'Ambito 10/2 nell'allegato A con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 30 luglio 2012, n. 683 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 2 nell'allegato A è stata modificata con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 30 luglio 2012, n. 684 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

L'Ambito 3 nell'allegato A è stato soppresso con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 30 luglio 2012, n. Sito esterno684 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 6 nell'allegato A è stata modificata con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 30 luglio 2012, n. 685 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 20 nell'allegato A è stata modificata con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 12 novembre 2012, n. 973 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 13 nell'allegato A è stata modificata con deliberazione della Sito esternoGiunta Sito esternoregionale 12 novembre 2012, n. 974 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 21 nell'allegato A è stata modificata con deliberazione della Sito esternoGiunta Sito esternoregionale 26 novembre 2012, n. 1031 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 . A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 21 è soppresso il Comune di Fabbriche di Vallico, ai sensi dell'art. 11 della l.r. 30 luglio 2013, n. 43 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

L'ambito 23/2 nell'allegato A prima inserito con l.r. 18 giugno 2012, n. 29, art. 35 , è stato ora soppresso con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 26 novembre 2012, n. 1031 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Ai sensi dell' art. 10, comma 2, della l.r. 18 giugno 2013, n. 31 , a decorrere dal 1° gennaio 2014 è soppresso l' Ambito 10/2, nell'allegato A.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Ai sensi dell' art. 10, comma 9, della l.r. 18 giugno 2013, n. 32 , a decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 2 dell'allegato A, il Comune di Castelfranco Piandiscò sostituisce gli estinti Comuni di Castelfranco di Sopra e Pian di Scò.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 20 nell'allegato A è stata modificata con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 29 luglio 2013, n. 635 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima parzialmente modificato con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 25. Poi comma così sostituito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 20.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo prima sostituito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 26. Poi articolo abrogato con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 27. Poi comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 18.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 28.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 29.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 30.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 31.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 32.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 34.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 34.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 34.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera inserita con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 35.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 36.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 36.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 37.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 38.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 39.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 41.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nell' Allegato B, titolo elenco così sostituito con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 42.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nell' Allegato B, titolo elenco aggiunto con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 42.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Note soppresse.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 20.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 21.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 21.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera prima sostituita con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 22. Poi lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 25.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 23 dell'Allegato A, il Comune di Fabbriche di Vergemoli è inserito, in luogo del Comune di Vergemoli, per fusione dei Comuni di Fabbriche di Vallico e Vergemoli, ai sensi dell'art. 11 della l.r. 30 luglio 2013, n. 43 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 9 dell'allegato A, il Comune di Scarperia e San Piero sostituisce gli estinti Comuni di Scarperia e San Piero a Sieve, ai sensi dell'art. 11 della l.r. 22 novembre 2013, n. 67 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 29 dell'allegato A ,il Comune di Casciana Terme Lari sostituisce gli estinti Comuni di Casciana Terme e di Lari, ai sensi dell'art. 10 della l.r. 22 novembre 2013, n. 68.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 27 dell'allegato A, il Comune di Crespina Lorenzana è inserito, in luogo del Comune di Lorenzana, per fusione del Comuni di Crespina e di Lorenzana, ai sensi dell'art. 9 della l.r. 22 novembre 2013, n. 69 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 29 dell'allegato A, è soppresso il Comune di Crespina, ai sensi dell'art. 9 della l.r. 22 novembre 2013, n. 69 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

A decorrere dal 1° gennaio 2014 nell'Ambito 1 dell'allegato A, il Comune di Pratovecchio Stia sostituisce gli estinti Comuni di Pratovecchio e di Stia, ai sensi dell'art. 11 della l.r. 22 novembre 2013, n. 70 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 37 nell'allegato A è stata modificata con Sito esternodeliberazione della Sito esternoGiunta regionale 26 maggio 2014 , n. 424, ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La composizione dell'Ambito 37/2 nell'allegato A è stata modificata con Sito esternodeliberazione della Giunta regionale 26 maggio 2014, n. 424 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Costituzione dell'Ambito 29/2 nell'allegato A con deliberazione della Sito esternoGiunta regionale 25 giugno 2013, n. 489 , ai sensi dell'art. 54, comma 4 della l.r. 27 dicembre 2011, n. 68 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 15.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 16.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 17.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 18.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo aggiunto con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 20.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo aggiunto con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 20.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 21.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 23, ed ora così sostituito con l.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera abrogata con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 25.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Capo abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 26.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 27.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 27.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 28.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 29.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 30.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera aggiunta con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 31.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 31.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 32.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 33.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 34, ed ora abrogato conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 35.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 36.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 36.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Allegato A così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 37.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Allegato B così sostituito con l.r. 3 marzo 2015, n. 22 , art. 37.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 30 ottobre 2015, n. 70 , art. 16.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 5 febbraio 2016, n. 9 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Allegato così sostituito con deliberazione della Giunta regionale 26 gennaio 2016, n. 21.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo così sostituito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo soppresso con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 6

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 8.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero inserito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 9.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola inserita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole soppresse con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 12.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 12.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo inserito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera aggiunta con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 15.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 15.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 16.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 17.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 6 ottobre 2016, n. 70 , art. 17.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita con l.r. 12 dicembre 2017, n. 70, art. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 18 giugno 2019, n. 34, art. 1 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 18 giugno 2019, n. 34, art. 1 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 18 giugno 2019, n. 34, art. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 8.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 9.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 11.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 12.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 13.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 14.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 17.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Periodo così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 18.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Allegato così sostituito conl.r. 26 luglio 2019, n. 49, art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Si veda l’art. 17 (Unione di comuni. Interpretazione autentica dell’articolo 24, comma 4, della l.r. 68/2011) della l.r. 6 luglio 2020, n. 51.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola così sostituita con l.r. 6 luglio 2020, n. 51, art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Tabella “Ambito 21” soppressa con l.r. 6 luglio 2020, n. 51, art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 29 dicembre 2020, n. 98, art. 1.