Menù di navigazione

Legge regionale 5 febbraio 2008, n. 4

Autonomia dell'Assemblea legislativa regionale.

Bollettino Ufficiale n. 4, parte prima, del 13 febbraio 2008

TITOLO I
-Principi generali
Art. 1
- Assemblea legislativa regionale
1. Il Consiglio regionale è l’Assemblea legislativa regionale della Toscana e rappresenta la comunità regionale.
Art. 2
- Autonomia
1. L’Assemblea legislativa regionale esercita le funzioni ad essa attribuite dalla Costituzione, dallo Statuto e dalle leggi in piena autonomia, secondo i principi generali di organizzazione e di funzionamento delle assemblee parlamentari.
2. L’autonomia dell’Assemblea legislativa è garantita dall’articolo 28 dello Statuto e disciplinata dalla presente legge.
3. L’autonomia dell’Assemblea legislativa è presupposto essenziale per l’efficace svolgimento delle funzioni dell’Assemblea stessa, con particolare riferimento a quelle:
a) di rappresentanza della comunità toscana;
b) di legislazione, indirizzo politico, controllo, valutazione dei risultati delle politiche regionali;
c) di promozione dei diritti e dei principi statutari e di verifica del loro stato di attuazione;
d) di promozione della partecipazione dei cittadini all’attività del Consiglio regionale;
e) di informazione e comunicazione istituzionale.
Art. 3
-Ambito dell'autonomia
1. L’Assemblea legislativa ha autonomia funzionale, organizzativa, di bilancio, contabile, amministrativa, contrattuale, di uso del patrimonio assegnato, disciplinata ed esercitata secondo i principi di legalità, di imparzialità, di trasparenza, di economicità, di orientamento al risultato, per la tutela degli interessi pubblici e dei diritti dei cittadini.
Art. 4
- Rappresentanza esterna ed in giudizio
1. Il Presidente del Consiglio regionale ha la rappresentanza esterna dell’Assemblea legislativa e delle sue articolazioni.
2. Il Presidente rappresenta il Consiglio regionale in giudizio in ogni contenzioso connesso ad atti ed attività posti in essere da soggetti politici e tecnici del Consiglio regionale nell’esercizio delle competenze attinenti all’autonomia consiliare. La promozione del contenzioso e la resistenza in esso è deliberata dall’Ufficio di presidenza.
3. Per l’esercizio della rappresentanza in giudizio, il Presidente può avvalersi (13)

Parole così sostituite con l.r.1 dicembre 2010, n. 59, art. 1.

dell’Avvocatura regionale ai sensi della legge regionale 2 dicembre 2005, n. 63 (Disciplina della rappresentanza e difesa in giudizio della Regione Toscana e degli enti dipendenti. Attribuzioni dell'Avvocatura regionale) oppure di legali esterni incaricati.(14)

Parole aggiunte con l.r.1 dicembre 2010, n. 59, art. 1.

3 bis. Il Consiglio regionale istituisce un’apposita struttura all’interno del segretariato generale per la consulenza in materia giuridico-legale, per la gestione dei rapporti con l’Avvocatura regionale e con gli eventuali legali esterni incaricati nonché per lo svolgimento delle attività di risoluzione extra-giudiziale delle controversie attribuite alla competenza del Consiglio regionale o di organismi istituiti presso il Consiglio stesso. (15)

Comma aggiunto con l.r.1 dicembre 2010, n. 59, art. 1.

Art. 5
-Relazioni istituzionali
1. L’Assemblea legislativa, per l’esercizio delle proprie funzioni istituzionali, con deliberazione dell’Ufficio di presidenza assunta in attuazione degli indirizzi contenuti nella relazione previsionale e programmatica e nell’ambito delle disponibilità del proprio bilancio:
a) attiva collaborazioni in ambito nazionale, europeo ed internazionale con le altre assemblee elettive nonché con istituti universitari ed organismi scientifici;
b) costituisce associazioni e fondazioni o vi aderisce, nei casi e con le modalità previsti dalla legge;
c) partecipa ad organismi nazionali e sopranazionali di raccordo e di collaborazione tra assemblee elettive e tra regioni.
2. L’Ufficio di presidenza, nella proposta di rendiconto, relaziona al Consiglio regionale sulle attività svolte e sugli atti assunti ai sensi del comma 1.
3. L’Assemblea legislativa, per le analisi socio-economiche a supporto delle proprie funzioni, utilizza anche una specifica articolazione istituita nell’ambito dell’Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (IRPET).
Art. 5 bis
1. L’Assemblea legislativa, tramite il settore legislativo, gestisce l’organizzazione dell’Osservatorio legislativo interregionale, unitamente alle sue risorse finanziarie.
2. Ai fini di cui al comma 1, nell’ambito del bilancio è istituito un capitolo, con vincolo di destinazione, nel quale confluiscono gli importi versati annualmente dalle regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano a titolo di quota di adesione all’Osservatorio legislativo interregionale per le iniziative da esso svolte.

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 13 marzo 2008, n. 14 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 60.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera prima sostituita con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 61 ed ora così sostituita con l.r. 1 dicembre 2010, n. 59 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera prima sostituita con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 62, ed ora così sostituita con l.r. 1 dicembre 2010, n. 59 , art. 9.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 63.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 64.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 64.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 65.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 66.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 67.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 8 gennaio 2009, n. 1 , art. 68.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r. 14 dicembre 2009, n. 75 , art. 100.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera inserita con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r.1 dicembre 2010, n. 59 , art. 8.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola così sostituita con l.r. 21 marzo 2011, n. 10 , art. 71.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 21 marzo 2011, n. 10 , art. 71.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera inserita con l.r. 18 giugno 2012, n. 29 , art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 9 agosto 2013, n. 47 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 4 luglio 2014, n. 36 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola inserita con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parola inserita con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r.23 dicembre 2014, n. 82 , art. 8.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 7 gennaio 2015, n. 1 , art. 32.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito con l.r.28 dicembre 2015, n. 82 , art. 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 2 novembre 2017, n. 64, art. 24 . Per l'applicazione di questa disposizione vedi l'articolo 27 , comma 1 della stessa legge.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 2 novembre 2017, n. 64, art. 25 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 7 gennaio 2019, n. 3, art. 10.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita con l.r. 7 gennaio 2019, n. 3, art. 14.