Menù di navigazione

Legge regionale 9 marzo 2006, n. 8

Norme in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine ad uso natatorio.

Bollettino Ufficiale n. 8, parte prima, del 15 marzo 2006

Art. 19
- Norme transitorie e deroghe
1. Le piscine in esercizio alla data di entrata in vigore del regolamento regionale di cui all’articolo 5, si adeguano alle disposizioni della presente legge e del regolamento regionale entro il termine del 31 dicembre 2016. (3)

Comma prima sostituito con l.r. 21 marzo 2011, n. 10, art. 42, poi sostituito con l.r. 27 dicembre 2012, n. 81, art. 15, poi sostituito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77, art. 59, di nuovo sostituito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84, art. 7, ed ora così sostituito con l.r. 9 marzo 2016, n. 23, art. 1.

1 bis. Sono considerate esistenti le piscine per le quali è stato conseguito titolo autorizzatorio edilizio conforme alla normativa con data antecedente all’entrata in vigore del regolamento regionale. Ad esse si applicano le disposizioni di cui al comma 1. (17)

Comma inserito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84, art. 7.

3. Le piscine di cui ai commi 1 e 1 bis che non sono adeguate limitatamente ai requisiti oggetto di deroga definitiva ai sensi del regolamento regionale di cui all'articolo 5, possono presentare istanza di deroga allo SUAP del comune ove ha sede l'impianto entro il 30 settembre 2015. (18)

Comma così sostituito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84, art. 7.

4. La deroga di cui al comma 3 è concessa dal comune previa acquisizione del parere dell'azienda USL competente, applicando una riduzione del numero massimo dei bagnanti definito dal regolamento regionale di cui all'articolo 5, rapportata alle carenze dell'impianto sulla base di linee guida adottate dalla Giunta regionale. (18)

Comma così sostituito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84, art. 7.


Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 21 marzo 2011, n. 10 , art. 40.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma prima sostituito con l.r. 21 marzo 2011, n. 10 , art. 42, poi sostituito con l.r. 27 dicembre 2012, n. 81 , art. 15, poi sostituito con l.r. 24 dicembre 2013, n. 77 , art. 59, di nuovo sostituito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 7, ed ora così sostituito con l.r. 9 marzo 2016, n. 23 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato con l.r. 21 marzo 2011, n. 10 , art. 42.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 3 dicembre 2012, n. 69 , art. 18.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole così sostituite con l.r. 3 dicembre 2012, n. 69 , art. 19.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 1.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 2.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 3.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 4.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole aggiunte con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 5.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Parole inserite con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 6.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma inserito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 7.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito con l.r. 23 dicembre 2014, n. 84 , art. 8.